Il mio spazio

il mio spazio

   Un nuovo progetto come punto di partenza

il mio logo

     Ciao! Ho deciso di scrivere questo articolo per raccontarvi del mio nuovo  progetto, da dove è partito e cosa vorrebbe diventare. Tutto è iniziato così per caso, come un pensiero che nel tempo è cresciuto nella mia mente. È vero che con la mia pagina facebook Shabby di Cleo avevo creato un luogo in cui poter condividere i miei lavori. E anche dove incontrare delle persone con la mia stessa passione, ma … non era sufficiente.

     Ho capito che mi mancava quello spazio dove poter ancora crescere, dove condividere le mie esperienze e dove insieme a voi, imparare. Perché penso che c’è sempre, ma dico sempre da imparare. Perciò il mio nuovo progetto nasce proprio per colmare quel vuoto. Penso che “il mio spazio” sia il nome giusto, perchè volevo creare quella sensazione di un luogo familiare, caldo ed accogliente.

     Ho scoperto che anche se non riesci ad incontrare le persone che conosci su internet, queste possano comunque diventare un gruppo di amici che ti sostengono, che ti danno la carica e tante volte la giusta motivazione per migliorare. Non nego che il piacere di poter prendere un caffè insieme ad un amico sia impagabile, che poter vedere le sue espressioni mentre racconti i tuoi progetti, abbia un sapore speciale. Tant’è che con il tempo sono riuscita anche ad incontrare personalmente chi un tempo stava dall’altra parte dello schermo e ad instaurare, spero, delle amicizie.

     Sono una persona autodidatta, ho trovato su internet la mia fonte, la mia scuola del mestiere. Ho sempre creduto che provare e cercare nelle proprie capacità la soluzione dei problemi, sia la strada giusta da percorere. E così nasce l’idea di questo blog. Avere uno spazio in cui poter condividere le mie esperienze.

     Il mondo del web ci offre la possibilità di conoscere persone nuove che altrimenti non riusciremmo ad incontrare, persone distinte dal loro lato creativo, capaci di creare e di riprodurre la bellezza.

L’arte per me è saper dare vita ad un oggetto che ormai è considerato perduto, è circondarsi il più possibile di creazioni uniche.

     Potrei raccontare all’infinito ciò che rappresenta per me la bellezza, ma questo articolo vuole essere un punto di partenza per quello che spero diventerà questo spazio. Un luogo comune in cui possiamo sentirci liberi di porci delle domande, di cercare tra di noi delle risposte e crescere insieme. Se riusciamo a scambiare le nostre esperienze, e con loro anche i nostri errori, le nostre prove, allora sì che potremmo imparare. 

     L’ho intitolato Il mio spazio perché questo blog l’ho pensato come una casa, un luogo in cui poter invitare gli amici. Sarà per me un onore avervi come ospiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *